Giurisprudenza

Diritto penale della società digitale

Lingua: Italiano
Descrizione del video-corso

L’insegnamento si suddivide in due parti. La prima dedicata allo studio della parte generale del diritto penale, con riferimento ai principi che governano il diritto penale, alle nozioni fondamentali relative alla struttura del reato, nella sua componente oggettiva e soggettiva; alle forme di manifestazione del reato (tentativo e concorso di persone) e infine alle conseguenze sanzionatorie.

Nella seconda parte sarà approfondito lo studio della parte speciale con riferimento al settore dei reati informatici e telematici,  innanzi tutto  affrontando il tema della ricostruzione delle specifiche fattispecie,  per consentire così allo studente di acquisire i criteri interpretativi di base per interpretare i singoli reati. Saranno poi approfondite alcune fattispecie  particolarmente significative, come la diffamazione via Web (art. 595 c.p.); i reati contro la riservatezza informatica, con particolare riferimento al delitto di accesso abusivo al sistema informatico (art. 615 ter c.p.) e infine la frode informatica (art. 640 ter c.p.).

Scopi
Lo scopo del presente corso è quello di far acquisire allo studente la padronanza delle strutture fondamentali del diritto penale, con una particolare attenzione alla materia dei reati informatici, rispetto alla quale saranno studiante alcune fattispecie tra le più significative, soprattutto nell'ottica dei principali problemi che nella pratica si pongono.
Docente
Nessun Docente attualmente disponibile per questo corso
Docenti video
Prof. Silvia Massi - Università Telematica Internazionale Uninettuno (Roma - Italy)
Elenco delle lezioni